LA TECNICA METAMORFICA

 

 

 

 

La Tecnica Metamorfica deriva originalmente dalla Reflessologia Plantare e gradatamente arricchita dal naturopata inglese Robert St. John. Fu scoperta attorno a gli anni '50. Questa pratica semplice e gradevole consiste nel toccare leggermente piedi, mani e testa. All'inizio prese il nome di "Terapia Prenatale", infatti Robert St. John aveva individuato il periodo della gestazione iscritto sul punto riflesso della colonna vertebrale ed in esso la presenza di blocchi nel tempo, ed aveva indicato un particolare trattamento per liberarli, dando così modo alla forza vitale della persona di fluire in modo armonico, dal momento in cui si è capito che l'unica vera possibilità di guarigione ciascuno la porta in sé nella propria essenza vitale. La Terapia è scomparsa per lasciar spazio ad un processo di trasformazione del tutto naturale e spontaneo in cui il praticante ricopre il semplice ruolo di catalizzatore ed il resto lo fa il soggetto con la sua forza vitale, guidata dalla sua intelligenza. Fa parte delle medicine complementari ed olistiche, viene usata nelle problematiche dei bambini e delle donne prima della gravidanza. Infatti il trattamento agisce sulle 38 settimane di gestazione situati nel punto riflesso del rachide.

 

 


Chi Siamo - Dove Siamo - Come contrattarci - Seminari

La Storia - Reflessologia Plantare - Tecnica metamorfica

Massaggio Thai - Reiky - Linfodrenaggio - I Fiori di Bach - Moxa